Aurelio Caruso |pittore|

L’Altro ArteContemporanea conta di tener viva l’amicizia e le collaborazioni con gli artisti palermitani per anni. Con una preferenza particolare per chi lavora intensamente e con passione. Per questo, i legami che nascono all’interno di questo luogo d’arte, si protraggono nel tempo evolvendosi, giovani artisti emergenti diventano maestri d’arte e pittori e scultori sono accolti da LAAC 3.0 come fossero a casa propria.
Aurelio Caruso con l’esperienza di anni nelle arti visive sarà docente di un Laboratorio di stencil, un corso per apprendere le tecniche di riproduzione di sagome e forme indispensabile per gli artisti che si muovono in un contesto di contemporaneità.

L’Artista Aurelio Caruso racconta di sè:

Nasco a Palemo nel 1947 e qui vivo e mi dedico alla pittura da più di quarant’anni.
Sono un appassionato scrittore di gialli e thriller.
Durante la mia attività sono state organizzate più di cinquanta mostre personali in Gallerie private, Enti pubblici, Università degli Studi ed Associazioni culturali nazionali ed internazionali. Sono stato invitato a diverse centinaia di mostre collettive e di gruppo sia in Italia che all’estero.
Una delle cose che mi ha coinvolto particolarmente è stato il mondo dell’editoria: ho realizzato disegni e progetti e la mia collaborazione è stata indispensabile anche per le arti sceniche (realizzazione di scene e costumi per il teatro).

Innumerevoli le cartelle di grafica ed i murales realizzati.
Alcuni dei miei lavori si trovano in collezioni pubbliche e private sia in Italia, Russi, Bologna, Ravenna, Catania, Milano, Riolo Terme, San Pietro in Vincoli, Alfonsine, ecc., che all’estero, Filadelfia, New York, Madrid, Parigi, Buenos Aires.
Nel 1971 sono stato uno tra i soci fondatori dell’Associazione culturale “La Salerniana” di Erice.

Il mio percorso artistico è caratterizzato da cicli pittorici.
Particolarmente interessanti, per me, sono stati quelli dedicati negli anni ottanta al Centro Storico di Palermo, A Lia al bordello di Catania, ciclo ispirato alla Lia di Verga e dedicato alla condizione femminile; Metropolitana, ciclo nato dal precedente ma dedicato particolarmente alla notte, Nel quartiere di Anna, Verdi.
Della mia attività si sono interessati critici e giornalisti d’arte, la RAI TV ed alcune TV private.
Continuo a dedicarmi all’arte ogni giorno e trovo continuamente, nella mia città, suggestioni e stimoli che meritano di essere colti.

Contatta LAAC 3.0 per ricevere specifiche sul Laboratorio di Stencil e segui il blog per restare aggiornato sugli eventi in calendario.

Aurelio Caruso

Aurelio Caruso

Aurelio Caruso

Aurelio Caruso

Caruso-Aurelio-Alice

Caruso-Aurelio-Alice

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...